Diritto di famiglia

Come individuare eredi debitore defunto

Alla morte di un debitore, nel caso in cui vi sia l’intenzione di recuperare un credito, risulta necessario impegnarsi nella ricerca degli eredi.

Tuttavia non è detto che tutti i chiamati all’eredità siano rintracciabili celermente. Se, per esempio, risultano trasferiti all’estero, hanno interrotto ormai da tempo i rapporti con il de cuius o appartengono ad un altro nucleo familiare, la ricerca sarà più complessa.

eredi debitore defunto
Scopri in questo articolo come puoi utilizzare il servizio RINTRACCIO EREDI
Pensato per
Privato
Fornisce informazioni su
Privato
da 160,00 € + IVA

Notifica atti o azioni di recupero crediti: come ricercare l’erede di un deceduto

La ricerca degli eredi può essere svolta presso l’ultimo comune di residenza del defunto oppure, se noti, anche nei comuni precedenti.

Tuttavia la ricerca di questi atti può comportare un ingente dispendio di tempo ma, soprattutto, si correrà il rischio di non ottenere le informazioni di cui necessitiamo.

Le pratiche relative alla successione, infatti, risultano di un livello burocraticamente complesso e non sempre è possibile ritrovare una vera e propria dichiarazione di successione che, ricordiamo, attesta il trasferimento dei beni sia attivi che passivi del defunto.

Affidandoti a Rintraccio Eredi, avrai un servizio atto al recupero crediti che in maniera semplice e veloce individua gli eredi legittimi del debitore deceduto.

Rintraccio eredi debitori defunti

Una volta effettuata la verifica del decesso del debitore, indagando sulla successione ereditaria abbiamo la possibilità di stabilire chi sono gli eredi legittimi del defunto, individuando, per esempio, i loro dati anagrafici o la residenza, in modo da poterli contattare avendo delle basi certe per agire di conseguenza.

Notifica citazione agli eredi

Nel caso di avvenuta morte di un soggetto impegnato in una sentenza, l’impugnazione di quest’ultima può essere notificata agli eredi del deceduto.

Questa particolare pratica può avvenire in maniera collettiva o impersonale, purché venga eseguita presso l’ultimo domicilio del defunto.

Ciò è quanto risulta specificato dalla Corte nella sentenza n. 12019/17 del 16 maggio 2017.

Il servizio Rintraccio Eredi permette al soggetto creditore di avvalersi su eventuali eredi del debitore, così da minimizzare il danno personale fornendo la possibilità di rientrare in possesso dei beni perduti.

Come procedere per il rintraccio degli eredi legittimi?

Come già citato in precedenza, la successione ereditaria consiste nel trasferimento dei beni del defunto, sia attivi che passivi, in favore degli eredi definiti legittimi.

Di conseguenza, nei casi in cui un soggetto debba rientrare in possesso di un credito ma il debitore risulti deceduto, il creditore può, per legge, avvalersi del servizio di rintraccio degli eredi per rientrare in possesso del credito. Questo gli permette di ottenere quello che gli spetta di diritto senza incorrere in spiacevoli inconvenienti burocratici o contenziosi tra gli eredi.

Definizione delle quote degli eredi legittimi

Si definisce successione legittima il caso in cui il defunto non abbia redatto alcun tipo di testamento e, di conseguenza, il suo patrimonio, sarà diviso in base a dei criteri fissi dettati dalla legge.

Ciascun erede legittimo sarà quindi beneficiario di una quota dell’intero patrimonio del defunto, sia esso coniuge, figlio o ascendente.

Successione ereditaria, quote ereditarie, eredi legittimi

Per quota di legittima si intende il valore minimo del patrimonio ereditato che non può essere leso o danneggiato dal defunto, sia in termini testamentari che di donazioni.

Per valutare la successione ereditaria legittima e le quote del patrimonio a disposizione, è necessario compiere un lavoro di ricerca sulla reperibilità dei dati anagrafici dei possibili eredi.

Il servizio Rintraccio Eredi ricerca le informazioni di cui necessiti presso gli Uffici Pubblici competenti in maniera veloce ed efficace, senza inutile dispendio di tempo ed energie. Richiedilo subito online.

Rintraccio eredi
  • Verifica decesso
  • Ricerca atti
  • Ricerca informazioni presso gli Uffici Pubblici competenti
  • Indagini Ufficiose puntuali svolte in loco
  • Dati anagrafici possibili eredi
  • Verifica ultima residenza nota dei legittimari identificati (3 principali)
  • Accertamento eventuale eredità giacente
da 160,00 € + IVA

Inserisci la tua mail per ricevere la demo del report Rintraccio eredi

Lascia un commento.

*