Credito

Rintraccio posto di lavoro per pignoramento beni del debitore

Come noto il pignoramento è quell’atto con cui si procede con l’espropriazione forzata di uno o più beni di proprietà di un debitore al fine di soddisfare le proprie pretese.

A tal proposito l’articolo 543 del Codice di procedura civile autorizza il creditore ad aggredire anche quei beni che pur appartenendo al debitore non sono ancora nelle sua disponibilità: si parla di pignoramento presso terzi, ad esempio, quando il pignoramento riguarda lo stipendio, la pensione o lo stesso TFR.

Per poter procedere è quindi necessario verificare la posizione lavorativa del debitore, in modo che si possa conoscere il datore di lavoro e/o eventuali pensioni percepite dal soggetto.

rintraccio posto di lavoro
Scopri in questo articolo come puoi utilizzare il servizio JOB
Pensato per
Privato
Fornisce informazioni su
Privato
da 45,00 € + IVA

Indagini per recupero crediti: rintracciare il posto di lavoro di un debitore

Job di Clipeo consente di conosce se il soggetto percepisce un reddito da lavoro. Le indagini svolte sono infatti finalizzate ad individuare sia l’attuale attività lavorativa di una persona fisica (alle dipendenze di terzi e/o autonoma), sia gli eventuali trattamenti pensionistici, con la stima dell’emolumento percepito.

Pignoramento presso terzi dello stipendio

Al fine di attuare una procedura di recupero crediti nei confronti di un debitore contro il quale eseguire un pignoramento presso terzi, è necessario essere a conoscenza del posto di lavoro di quest’ultimo. In questo modo, potrete procedere con il pignoramento del quinto dello stipendio. Il servizio Job è in grado di accertare l’attuale occupazione del debitore e dell’eventuale emolumento percepito, fornendoti i dati necessari ad intraprendere le procedure di recupero.

Pignoramento dello stipendio, quando è possibile?

La legge pone dei limiti al pignoramento dello stipendio: questi non sono certo dettati per tutelare maggiormente il debitore nei confronti del creditore quanto piuttosto in ragione della necessità che l’importo riveste anche per altre persone che col debito non hanno nulla a che fare. Se quindi da un lato è vero che ciascuno è arbitro delle proprie azioni e chi contrae un debito deve sapere che ne risponde col proprio patrimonio presente e futuro, è anche vero che le conseguenze di tale situazione non possono arrivare a pregiudicare diritti fondamentali (posti su un piano superiore dalla stessa Costituzione) rispetto a quelli patrimoniali come il diritto alla vita, a un alloggio adeguato, alla nutrizione e al mantenimento dei bambini. I limiti al pignoramento dello stipendio sono rivolti quindi a salvaguardare questi beni essenziali dell’esistenza umana, sia del debitore che delle persone che dipendono da lui.

La regola generale nei confronti di tutti i creditori vuole che il pignoramento non possa essere superiore a un quinto dello stipendio ossia al 20%.

JOB: il nostro servizio di rintraccio posto di lavoro e reddito

Con Job il recupero crediti nei confronti di una persona fisica è più agevole: le indagini svolte sono infatti finalizzate ad individuare sia l’attuale attività lavorativa di una persona fisica (alle dipendenze di terzi e/o autonoma), sia gli eventuali trattamenti pensionistici, con una stima piuttosto attendibile dell’emolumento percepito.

Grazie a queste informazioni è possibile intentare un’azione di recupero crediti giudiziale che assicura il ripagamento del debito.

Indagini su Persona Fisica: quali informazioni sono necessarie?

Per poter recuperare un credito su persona fisica è necessario verificare se il soggetto debitore possiede una busta paga o comunque un reddito da lavoro.

È infatti possibile pignorare una parte dello stipendio o della pensione del debitore.

Come rintracciare il datore di lavoro del debitore

Tramite JOB, il recupero crediti nei confronti di una persona fisica è più agevole. Le indagini svolte sono infatti finalizzate ad individuare sia l’attuale attività lavorativa di una persona fisica (alle dipendenze di terzi e/o autonoma), sia gli eventuali trattamenti pensionistici, con la stima dell’emolumento percepito.

Con JOB individuare il datore di lavoro del soggetto debitore non è mai stato così semplice!

È sufficiente conoscere:

  • Nome
  • Cognome
  • Codice fiscale del debitore

tramite questi dati vi verrà fornito un’indagine patrimoniale su persona fisica che ti permetterà di procedere con il pignoramento presso terzi.

Richiedi subito on line JOB, l’indagine patrimoniale su Persone Fisiche per il recupero crediti.

Job
  • Verifica dei dati anagrafici del soggetto
  • Accertamento dell’attuale occupazione e dell’eventuale emolumento percepito
  • Rilevazione e attualizzazione di eventuali interessi imprenditoriali del soggetto
da 45,00 € + IVA

Inserisci la tua mail per ricevere la demo del report Job

Lascia un commento.

*